fbpx

Tutto ciò che facciamo, per esempio come produciamo, come trasportiamo le merci, come costruiamo o ci spostiamo, provoca emissioni di CO2. La CO2, insieme ad altri gas ad effetto serra, è la causa del riscaldamento globale e della crisi climatica. L’inquinamento atmosferico, la scarsità delle risorse e il riscaldamento globale hanno conseguenze importanti per la società e l’economia, e quindi anche per le aziende e i loro collaboratori. I primi effetti si manifesta già: per esempio l’aumento dei eventi meteorologici estremi come tempeste, grandine, piogge abbondanti o inondazioni.

Dobbiamo e possiamo contrastare questi effetti negativi se iniziamo ad agire in modo climaticamente neutrale. Il Patto per la Neutralità Climatica 2025 ci da la possibilità!

Contributo attivo all’obiettivo di 1,5 gradi Celsius

All’inizio del 2015 dieci aziende della regione austriaca del Vorarlberg hanno stipulato il Patto per la Neutralità Climatica 2025, che verrà ora allargato ad altre aziende anche al di fuori dell’Austria grazie al coordinamento di Terra Institute. Lo scopo dell’iniziativa è di rendere tutte le attività imprenditoriali climaticamente neutrali, al più tardi entro il 2025. Le imprese in questione vogliono così prestare un contributo attivo al raggiungimento dell’obiettivo fissato dalle Nazioni Unite di un innalzamento massimo della temperatura globale di 1,5 gradi Celsius. Tale obiettivo potrà essere raggiunto soltanto se organizzazioni ed imprese sono disposte a contribuire alla diminuzione delle emissioni di CO2 attraverso misure adottate volontariamente.

Adesso tocca a voi!

Il Patto per la Neutralità Climatica è aperto a tutte le aziende interessate. Infatti, più imprese parteciperanno, più forte sarà l’impatto dell’iniziativa e maggiore la possibilità di beneficiare di un rapporto di scambio reciproco. Mettetevi quindi in gioco e aiutate a rendere l’iniziativa qualcosa di grande. In questo modo non ci guadagnerete soltanto in questioni di efficienza energetica, ma potrete anche mettere in luce l’immagine positiva di un’azione che ad oggi non è mai esistita in questa forma.

Contattateci

Elisabeth Präauer, e.praeauer@terra-institute.eu

 

Il nostro Partner

 

Vorarlberger Kraftwerke VKW

Vorarlberger Kraftwerke AG

https://www.vkw.at